Open Day Romanico

5 week end nel Medioevo lariano

È la nuova iniziativa culturale promossa e realizzata dalla Provincia di Como con Associazione Iubilantes per rendere accessibili e visitabili, nei week end di giugno e di luglio, architetture e luoghi del medioevo lariano, con particolare attenzione ad alcuni edifici generalmente chiusi o poco conosciuti e con l’intento di affiancare a monumenti celebrati autentiche scoperte.

Il progetto, condiviso e attivamente partecipato da enti e operatori culturali pubblici e privati, si declina in 5 weekend tematici che coinvolgono, in un’ottica di valorizzazione, gran parte del territorio provinciale. Un comune calendario mette in circuito numerosi appuntamenti quali aperture coordinate e visite guidate, mostre e conferenze, passeggiate organizzate che si snodano tra borghi storici, chiese, castelli e antiche vie, per raccontare la storia e la ricchezza di un patrimonio culturale diffuso e la specificità dei luoghi e dei paesaggi di riferimento.

L’ascolto del racconto si arricchisce spesso dell’esperienza diretta di visita dei beni, con l’intento di farli conoscere anche attraverso specifici momenti di approfondimento storico-architettonico e artistico e di educazione al territorio. La forza della proposta culturale presentata sta nella capacità dimostrata dai soggetti coinvolti di riuscire a lavorare insieme e di fare sintesi per approfondire e promuovere un tema noto, quale è il Romanico in provincia di Como, con l’intento di migliorare l’offerta culturale e rafforzare la potenzialità turistica in termini di attrattività sia per i visitatori che per le comunità residenti.

I week end in programma

  • – 3, 4 e 5 giugno: Como
  • 17, 18 e 19 giugno: Tremezzina
  • – 2, 3 luglio: Cantù
  • – 16, 17 luglio: Triangolo lariano
  • – 23, 24 luglio: Valle Intelvi

 
Un’agile brochure, in distribuzione in questi giorni presso i principali punti informativi e gli istituti culturali del territorio provinciale, restituisce al visitatore interessato le principali informazioni per le aperture, le visite guidate e gli eventi programmati.

Consulta il Programma completo in .pdf


Dichiarazione del consigliere Giovanni Vanossi con delega alla Cultura e Turismo della Provincia di Como

“l’iniziativa promossa è l’ulteriore dimostrazione che il settore Cultura della Provincia di Como non è “morto” e non ha intenzione di “morire” anche se in molti lo reputano ormai condannato alla fine. Nei momenti di difficoltà o ci si arrende o si uniscono le forze, lavorando tutti insieme. Noi abbiamo deciso di continuare, con altri enti locali, associazioni culturali, volontari e appassionati che hanno condiviso esperienze, competenze e forze per realizzare oltre trenta iniziative inedite e numerose aperture straordinarie di edifici del medioevo lariano, bellissimi, talvolta poco noti quando non sconosciuti.

Auspico la massima partecipazione e interesse di pubblico per dimostrare che abbiamo bisogno di Cultura e per sensibilizzare le Istituzioni e i politici rispetto alla necessità di preservare la cultura quale funzione fondamentale da non delegare ad ogni costo”.



© 2011-2017 Isola Comacina - PI 03294920131 | +39 0344 56369 | Privacy Credits