Inaugurazione Antiquarium

Scarica l’invito in formato .pdf

Venerdì 31 Maggio alle ore 16, si inaugura ad Ossuccio l’Antiquarium “Luigi Mario Belloni e Mariuccia Zecchinelli”, il nuovo spazio espositivo che ospita una raccolta museale di carattere archeologico.
L’edificio fa parte del complesso medievale denominato “Hospitalis di Stabio” che comprende la Chiesa romanica di S. Maria Maddalena, con il famoso campanile simbolo del Lago di Como, e l’antico ospedale (ora Antiquarium) che un tempo offriva ospitalità e ristoro ai pellegrini lungo l’antica Via Regina.

L’Antiquarium si compone di due piani: al piano terra si trova il punto di accoglienza, info-point e bookshop, operativo già da un paio d’anni come centro visite per l’Isola Comacina e i luoghi circostanti; al primo piano è stato organizzato lo spazio espositivo per i reperti archeologici provenienti dall’Isola Comacina e predisposta l’adeguata cartellonistica che ne illustra la storia.
Gli spazi sono attrezzati e dotati di strumentazione multimediale per fini informativi e didattici, nel tentativo di avvicinare e coinvolgere il pubblico all’esperienza di visita del museo. L’edificio è inoltre dotato di una piccola sala per l’attività didattica e per conferenze.

L’intervento realizzato si inserisce nell’ambito dell’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale (AQST) “Magistri Comacini”, promosso nel 2005 dalla Regione Lombardia, partecipato da diversi soggetti pubblici e privati del territorio, da Fondazione Cariplo, principale finanziatore, dalla Provincia di Como, soggetto responsabile dell’attuazione del Progetto. L’ambito territoriale dell’’AQST Magistri Comacini riunisce due aree che presentano problemi apparentemente antitetici: il Centro Lago, una zona internazionalmente nota e frequentata, e la Valle Intelvi, un tempo meta di soggiorni climatici, con una grande potenzialità attrattiva, ancora poco sfruttata, costituita da un patrimonio artistico di notevole qualità. La complementarietà delle due aree sotto il profilo delle peculiarità ambientali, delle eccellenze culturali e delle attività turistiche e ricettive esistenti, non esclude ampie zone di sovrapposizione che favoriscono, di fatto, la messa in rete di percorsi a tema archeologico, storico-artistico, architettonico e naturalistico.

Con l’apertura dell’Antiquarium il Comune di Ossuccio, partner dell’Accordo e attuatore dell’intervento, presenta una struttura capace di perfezionare l’offerta culturale e turistica del luogo, garantita dai siti archeologici e dal patrimonio architettonico presenti sull’attigua Isola Comacina, nonché da un contesto ambientale di grande fascino, a servizio di un pubblico sempre più diversificato. L’esposizione della raccolta museale secondo gli adeguati standard ministeriali e regionali, richiesti per la conservazione e la valorizzazione dei reperti archeologici, rappresenta un significativo momento di conoscenza e di approfondimento culturale di tematiche certamente capaci di suscitare l’interesse e la partecipazione dei visitatori.

Il Comune di Ossuccio invita la cittadinanza a partecipare all’inaugurazione dell’Antiquarium “Luigi Mario Belloni e Mariuccia Zecchinelli”, la cui dedica ricorda la molteplice ed instancabile attività dei coniugi Belloni Zecchinelli, appassionati studiosi e indagatori delle memorie dell’Isola per oltre un quarantennio.

Per confermare la prenotazione e per ulteriori informazioni:

ANTIQUARIUM

Via Somalvico, 22010 – Ossuccio
Comune di Ossuccio
0344 56369
info@isola-comacina.it



© 2011-2017 Isola Comacina - PI 03294920131 | +39 0344 56369 | Privacy Credits