Natura

Isola Comacina - Natura

L’Isola Comacina: un locus amaenus

A un centinaio di metri dalla costa occidentale, nel territorio del Comune di Ossuccio, si erge l’unica isola del Lago di Como. Lunga circa 600 metri e larga appena 200, la Comacina comprende una superficie totale di 6 ettari, per lo più coperta da una rigogliosa vegetazione tipicamente mediterranea. Ulivi, tigli e allori, insieme a specie come il bagolaro, il carpino nero e il gelso, predominano l’ambiente il quale, insieme al territorio circostante viene chiamato Zoca de L’Oli, delimitando così l’angolo del Lago di Como caratterizzato da un clima mite e favorevole per la coltivazione dell’ulivo e la produzione dell’olio locale.

Lo scenografico lembo di terra, insieme ai paesi lungo la costa che si concatenano armoniosamente, appare caratterizzato da una natura splendida, dando vita a splendidi panorami che si riflettono nelle acque calme del Lario.

Percorrendo i sentieri della Comacina è possibile ammirare le bellezze artistiche dei villaggi antistanti, come il Sacro Monte di Ossuccio, patrimonio universale dell’UNESCO. Notevoli gli scorci panoramici, tra i vivi colori della vegetazione che culmina nelle vette montuose.

Nelle vicinanze l’ameno paesaggio si impreziosisce di ville e antiche dimore patrizie oltre ad accogliere la famosa perla del Lago, Bellagio.

L’itinerario naturalistico sull’Isola Comacina offre la straordinaria opportunità di apprezzare a pieno un luogo incantato e pittoresco dove natura e tradizioni si fondono contribuendo a rendere questo angolo di mondo unico e senza rivali.

© 2011-2017 Isola Comacina - PI 03294920131 | +39 0344 56369 | Privacy Credits