L’Hospitalis de Stabio

© Isola Comacina - COMCEPT

© Isola Comacina - COMCEPT

L’Hospitalis de Stabio

L’edificio che oggi ospita la sede dell’Antiquarium, fa parte del complesso dell’Hospitalis, luogo dedicato all’accoglienza dei poveri e dei pellegrini. Le prime notizie della sua esistenza risalgono ad un testamento del 1169 nel quale vengono menzionate la chiesa di Santa Maria Maddalena e l’ospedale stesso. Inizialmente la gestione economica dell’ospedale fu affidata ad un diacono e successivamente alla famiglia Giovio, il cui ruolo fu riconosciuto ufficialmente dal Pontefice Alessandro VI con una bolla del 1496.

Nel 1898 una porzione del complesso ospitava il Comune, mentre la restante parte rimase destinata a residenze e stalle. Dopo la morte dell’ultimo discendente della famiglia Giovio, nel 1907, l’Hospitalis divenne Ente “Opera Pia Giovio” e nel 1959 si insediarono le Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento che già utilizzavano alcuni ambienti come casa di riposo (sino al 1969). Nel seminterrato si insediò inoltre un laboratorio di falegnameria sostituito poi da un torchio per le olive attivo sino al 1982. Nel 1992 i locali che ospitavano gli uffici comunali vennero affidati alla Società Sportiva “Soccorsina”.



© 2011-2017 Isola Comacina - PI 03294920131 | +39 0344 56369 | Privacy Credits